iCloud

iCloud: Come accedervi da diversi dispositivi

iCloud è la piattaforma cloud di Apple che permette di salvare e sincronizzare tutte le nostre foto, i contatti, i file, i promemoria, i messaggi e le note e inoltre può essere usato per salvare i backup dei nostri dispositivi.

Si può accedere ai dati presenti su iCloud da più dispositivi come iPhone, iPad, Mac, Windows e anche dal web.

In questa guida andremmo a vedere come accedere ad iCloud da tutti questi dispositivi.

iCloud conserva i nostri contenuti in modo sicuro e mantiene aggiornate le app su tutti i nostri dispositivi.

Questo significa che i nostri dati sono al sicuro ed accessibili indipendentemente da dove ci troviamo, basta che abbiamo a disposizione una connessione ad internet.

Inoltre, la possibilità di effettuare i backup dei nostri dispositivi è una delle caratteristiche migliori di iCloud.

Con un backup sul cloud del nostro iPhone o iPad, possiamo ripristinarlo su un nuovo dispositivo o usarlo se abbiamo bisogno di cancellare o ripristinare un dispositivo.

iCloud viene offerto a chi acquista un dispositivo Apple con 5 GB di spazio gratuito ma possiamo aggiungere dello spazio aggiuntivo in qualsiasi momento e ad un costo che poi non è esagerato sia per lo spazio offerto che per i servizi connessi.

Il piano da 50 GB costa € 0,99 al mese, mentre il piano da 200 GB costa € 2,99 al mese e quello da 2 TB invece viene a costare € 9,99 al mese.

Come possiamo vedere quindi cifre che sono abbordabili anche in confronto ad altri servizi cloud.

A parte questa disamina su sul servizio, torniamo immediatamente a parlare di quello che è il fulcro dell’articolo e cioè come accedere ad al servizio dai diversi dispositivi.

Come accedere ad iCloud da iPhone o iPad

  • Apriamo l’app Impostazioni sul nostro iPhone o iPad.
  • Facciamo un tap sul nostro nome nel menu in alto.
  • Quindi facciamo un tap su iCloud. Qui possiamo usare i toggle vicino alle app e ai dati per decidere cosa sincronizzare e cosa no con il servizio. 
  • Scrolliamo in giù fino a trovare la voce Backup iCloud per decidere se eseguire automaticamente il backup del nostro dispositivo con il servizio.
  • Una volta attivato il backup sul cloud, torniamo indietro e scendendo possiamo vedere e gestire tutte le app di terze parti che sono installate sul nostro dispositivo e che si possono sincronizzare con il servizioi e decidere se attivare la sincronizzazione o meno.

Come accedere ad iCloud su MacOS Catalina

  • Per prima cosa apriamo le Preferenze di sistema del Mac.
  • Quindi nella parte in alto accanto al nostro nome, facciamo clic sull’icona ID Apple.
  • Una volta entrati potremmo gestire le impostazioni e le app che vogliamo si sincronizzino con il nostro account su iCloud.

Come accedere ad iCloud su Windows

Con iCloud per Windows, le foto, i documenti, i segnalibri e le mail sul nostro Pc sono sincronizzati automaticamente con i nostri dispositivi della mela.

Per accedere ad iCloud da Windows, dobbiamo fare questi passaggi:

  • Per prima cosa dobbiamo scaricare iCloud per Windows.
  • Una volta scaricato, dobbiamo installare il programma sul nostro PC. Al completamento dell’installazione, riavviamo il PC.
  • Al riavvio, assicuriamoci che iCloud per Windows sia avviato. Se il programma non si è avviato automaticamente, avviamolo dal menu Start.
  • All’avvio ci verrà chiesto di inserire le nostre credenziali. Inseriamo il nostro Apple ID e la nostra password per poter accedere al servizio.
  • Una volta che il programma è sincronizzato con il nostro account, possiamo decidere quali caratteristiche e quali dati tenere sincronizzati tra il nostro PC e i nostri iDevice.
  • Una volta selezionate le opzioni che vogliamo, facciamo clic su Applica.

A questo punto le informazioni saranno sincronizzate tra i nostri vari dispositivi.

Come accedere dal Web

Ed eccoci arrivati in fine a come poter accedere ad iCloud dal web, anche qui i passaggi sono molto semplici e veloci:

  • Per prima cosa colleghiamoci al sito iCloud.com tramite il nostro browser preferito.
  • Quindi inseriamo il nostro Apple ID e la password del nostro account Apple.
  • Una volta che saremmo connessi, possiamo usare le web app di iCloud per accedere ai nostri dati, documenti e foto. Inoltre, se accediamo alla voce Impostazioni account, avremmo anche la possibilità di recuperare e ripristinare i contatti, i calendari e i file che eventualmente abbiamo cancellato per errore. Oltre alle funzioni che abbiamo appena visto, abbiamo la possibilità anche di vedere i dispositivi Apple in nostro possesso e che sono collegati con lo stesso account iCloud.

Come abbiamo potuto vedere e capire da questa breve guida iCloud è uno strumento molto potente, flessibile e accessibile da più piattaforme ed è uno dei punti centrali intorno ai quali ormai ruotano tutti i prodotti della Apple.

Altre storie
Truth Be Told
Il dietro le quinte di Truth Be Told